Ti trovi qui: Home > Attività > ForClimadapt

ALLEGATI:


• Sintesi del progetto

Sito internet: www.forclimadapt.eu

Casella e-mail:
forclimadapt@epnv.it

Approfondimenti al sito:
www.programmemed.eu


Ritorna al menù

ForClimadapt

FOR CLIMADAPT

Adattamento degli spazi forestali mediterranei ai cambiamenti climatici

(Voir ci-dessous pour le français)

(See below for english)


FOR CLIMADAPT è un progetto di Cooperazione Internazionale incentrato sul tema delle foreste mediterranee e sugli effetti che il cambiamento climatico in atto producono sugli ecosistemi forestali.

Il progetto coinvolge un Partenariato costituito da soggetti di nazionalità italiana, francese, spagnola, portoghese e greca, per un totale di otto Partner.


L’Ente Parco Nazionale del Vesuvio ha il ruolo di capofila.


Il progetto è stato proposto nel quadro del Programma Europeo di Cooperazione Transnazionale MED (Asse 2 Obiettivo 4) ed approvato dal Comitato di Selezione nel mese di aprile 2010.


Il sito internet del progetto è: www.forclimadapt.eu


La casella di posta elettronica è: forclimadapt@epnv.it


Per approfondimenti: www.programmemed.eu


Chiusura del Progetto

Nei giorni 15, 16 e 17 maggio vi è stato, in Ercolano (NA), il meeting di chiusura del progetto MED - For Climadapt che ha previsto un incontro interpartenariale ed un seminario di chiusura.

I Partner di For Climadapt hanno presentato i risultati ottenuti che rappresentano una sintesi delle azioni sviluppate e sono consultabili nella tabella sottostante.

Azioni sperimentali del Parco Nazionale del Vesuvio

L’Ente Parco Nazionale del Vesuvio ha sviluppato, in seno al progetto For Climadapt, delle azioni sperimentali volte a standardizzare tecniche di ingegneria naturalistica e ad approfondire metodiche per ridurre l’espansione di piante esotiche.
I risultati ottenuti sono raccolti in quaderni di sintesi consultabili nella tabella sottostante.

__________________________


For Climadapt est un projet de coopération internationale sur le thème de la forêt méditerranéenne et des effets que le changements climatiques en cours produisent sur les écosystèmes forestiers. Le projet implique un partenariat composé de acteurs de nationalité italienne, française, espagnole, portugais et grec, pour un total de huit Partner Le Parc national du Vésuve a le rôle de Chef de File. Le projet a été proposé dans le cadre du programme européen de coopération transnationale MED (priorité 2 Objectif 4) et approuvé par le comité de sélection en Avril 2010.


Dans les jours 15, 16 et 17 mai il y a eu, en Herculanum (Italie - Naples), le meeting de clôture du projet MED - For Climadapt, avec un rencontre et le séminaire.
Les partenaires de For Climadapt ont présenté les résultats obtenus, qui représentent un résumé des actions menées (voir le tableau ci-dessus)
Le Parc national du Vésuve a développé, au sein du projet For Climadapt, des activités expérimentales visant à normaliser des techniques de génie biologique et à approfondir des méthodes pour réduire l'expansion des plantes exotiques.
Les résultats obtenus sont consignés dans des cahiers de synthèse disponibles en ligne (voir le tableau ci-dessous).

__________________________


For Climadapt is a project of international cooperation based on the theme of Mediterranean forests and the effects that the ongoing climate change on forest ecosystems produce. The project involves a partnership consisting of actors of Italian, French, Spanish, Portuguese and Greek nationality, for a total of eight Partners. The Vesuvius National Park has the role of Leader Partner. The project was proposed in the framework of the European Programme for Transnational Cooperation MED (Priority 2 Objective 4) and approved by the Selection Committee in April 2010.


In days 15, 16 and 17 May there was in Herculanum (Italy - Naples) the closing meeting of the project MED - For Climadapt with a meeting and a seminar.
The For Climadapt Partners presented the results achieved, which represent a summary of actions taken (see table below)
In the project For Climadapt the Vesuvius National Park has developed some experimental measures to standardize bio-engineering techniques and to investigate methods to reduce the growth of exotic plants.
The results obtained are reported in the summary notebooks available online (see table below).

__________________________


PRESENTAZIONI FINALI DEL PARTENARIATO
Capofila Overview
Peer Group Result
Parco Nazionale Vesuvio Partner 1/A
Parco Nazionale Vesuvio Partner 1/B
AIFM Partner 2
Regione Umbria Partner 3
CTFC Partner 4
ONF Partner 5
Regione Nord Egeo Partner 6
ADPM Partner 7
Forêt Méditerranéenne Partner 8


AZIONI SPERIMENTALI DEL PARCO DEL VESUVIO
ITALIANOFRANCAISENGLISH
Quaderno di SintesiQSIQSFQSE
Scheda Operativa ProgettoSO1ISO1FSO1E
Scheda Gradonata VivaSO2ISO2FSO2E
Grata VivaSO3ISO3FSO3E
Palificata VivaSO4ISO4FSO4E
Specie Vegetale consigliataSO5ISO5FSO5E


LA DOCUMENTAZIONE PUBBLICATA E' AGGIORNATA ALLA CHIUSURA DEL PROGETTO

__________________________


Nei giorni dal 22 al 24 febbraio 2012, all'Hotel Marad di Torre del Greco (NA), si è svolto il Seminario intermedio del progetto che ha osservato la seguente agenda.


Esso era finalizzato alla presentazione dello stato di avanzamento dei lavori di ciascuno dei partner di progetto. Nel corso del seminario sono state illustrate le attività messe in campo, visitate le aree interessate dai lavori relativi alle opere minori in Riserva Forestale di Protezione “Tirone – Alto Vesuvio”, e discusse le successive azioni da intraprendere nell’ambito del Protocollo di azioni utili per il contrasto alle essenze invasive in area forestale.


__________________________


Il giorno 1 giugno 2012 si è tenuto, invece, presso il Palazzo Mediceo di Ottaviano, sede dell'Ente Parco Nazionale del Vesuvio, un incontro per la diffusione delle tematiche legate alla programmazione dei fondi strutturali nell’ambito del progetto "For Climadapt".


L’incontro rientra tra le attività di disseminazione e diffusione di informazioni in seno al progetto For Climadapt, che prevede, nel corso della sua realizzazione, incontri e visite sui "siti pilota" di ciascuno dei partner. Il seminario è stato predisposto in occasione della missione di studio della Delegazione dell’Estonia prevista presso la nostra sede il 1 giugno 2012 nell’ambito dell’Evento:


RETE EUROPEA DELLE AUTORITA' AMBIENTALI E DI PROGRAMMAZIONE PER LA POLITICA DI COESIONE (ENEA-MA)

EUROPEAN NETWORK OF ENVIRONMENTAL AND MANAGING AUTHORITIES FOR COHESION POLICY (ENEA-MA)

PON “Governance e Assistenza Tecnica” 2007-2013

PON Governance and Technical Assistance 2007-2013


In allegato il programma delle attività.



__________________________


Credits - © Copyright 2017 by Ente Parco nazionale del Vesuvio - Tutti i diritti sono riservati - Webmail